8 mar. 2014

Le notizie come avrebbero dovuto essere. Vladimir Danchev era un semplice speaker radiofonico che leggeva la propaganda del regime al Radio Moscow World Service, all'epoca dell'invasione dell'Afghanistan. Poi un giorno impazzì, finì in manicomio e dopo la cura lo mandarono alla sezione musicale.

No hay comentarios:

Publicar un comentario