11 sept. 2012

Come lavorano al Post/2. Francesco Costa, giovane promessa del giornalismo italiano (prima di passare da Concita e finire a fare i riassunti da Sofri), ci regala una bella ricostruzione del volo 93 della UA, schiantatosi l'11 settembre di undici anni orsono in un campo della Pennsylvania. Non una storia nuovissima ma è sempre bene ricordare certi avvenimenti. Il punto però è che Costa altro non fa che selezionare, tradurre o parafrasare passi dalla voce in inglese di Wikipedia sull'argomento. Niente di male, se solo avesse l'onestà di citare l'originale. Invece, secondo il costume del Post, fa riferimento alla fonte solo in un inciso alla fine del primo paragrafo, insieme al documento dell'inchiesta ufficiale del Congresso americano. I lettori sono quindi indotti a credere che la giovane promessa abbia compiuto un accurato lavoro di consultazione e di comparazione di testi prima di produrre il prezioso sunto. Purtroppo però basta una lettura comparativa dei due brani (quello di Wikipedia e il suo) per rendersi conto del plagio. Tanto è vero che un lettore se n'è accorto e l'ha fatto notare nei commenti, ricevendo in risposta il silenzio tanto familiare a tutti coloro che osano criticare i metodi di lavoro della premiata ditta. Così lavorano al Post. E tutti zitti.

No hay comentarios:

Publicar un comentario