21 mar. 2012

Orban. Liquidato dai perbenisti di sempre come un cerbero autoritario, il premier ungherese è in realtà un personaggio complesso come pochi altri nel panorama europeo. Due ritratti degni di nota, tra la molta fuffa circolante: quello di Foreign Policy e, con due mesi d'anticipo, il pezzo di Matteo Tacconi. Pensate prima di credere a tutto quello che leggete.

No hay comentarios:

Publicar un comentario