14 abr. 2010

I conti non tornano. Ecco, vediamo. Avendo io scritto all’incirca le cose che oggi scrive Peter Baker sul NYT almeno un anno prima su questo blog, come si spiega che lui guadagni un sacco di soldi facendo quello che gli piace in un posto da sballo mentre io sono qui a rubare il tempo per buttare giù due righe e non mi invitino nemmeno a scrivere sul Sofrington Post insieme a Francesco Costa o su Farefuturo insieme agli ex liberali di Ideazione convertitisi alla retorica nazional-progre finiana? A pensarci bene…

No hay comentarios:

Publicar un comentario